News


05/08/2022 - Ripartiamo dall' amicizia e dalla gentilezza di Patrizia Rizzolo

 

 Intervento del nostro nuovo Presidente di Club 2022/23  : Giovanna Patrizia RIZZOLO

RIPARTIAMO DALL’AMICIZIA E DALLA GENTILEZZA
Le attività di servizio promosse dal Rotary sono incanalate in cinque vie di azione, la prima delle quali è quella interna, come presupposto al buon funzionamento del Club, infatti il manuale di procedura, così recita:
“Promuovere e sviluppare relazioni amichevoli fra i soci per renderli meglio atti a servire l’interesse generale”
Quindi è da qui che partiamo per realizzare la nostra mission “ Serve above self ”, come ben ci ha ricordato il Governatore, Marco Ronco, nella sua seconda lettera.
Festeggiare i compleanni dei soci, come facciamo ogni mese, può rappresentare una opportunità in questo senso, poiché il compleanno è un giorno importante, in quanto è il giorno in cui abbiamo ricevuto il dono della vita, ma spesso, travolti dalla quotidianità, ce ne dimentichiamo: “ Ci vuole tutta una vita per imparare a vivere e poi ci accorgiamo che è passata senza averne avvertito il passaggio “ ( Seneca ).
Il compleanno di ogni persona può rappresentare, un momento utile a sottolineare il valore di ciascuno di noi , ricordandoci che ognuno è unico e irripetibile, che ciascuno ha la propria identità, una personalità e un modo di essere che lo caratterizzano e che va valorizzato nella sua individualità, imparando ad apprezzare la diversità come una grande ricchezza.
Questo è il valore dell’Amicizia, che dovrebbe essere alla base della società perché racchiude in sé gli importanti valori della solidarietà, della condivisione, dell’aiuto e del rispetto reciproco. Valori che paiono un po’ in disuso, per questo come Rotary dobbiamo valorizzare quelle attività e quegli eventi che servono a rinsaldare i legami all’interno tra i soci, ma anche verso l’esterno, instaurando collaborazioni con altri Enti e Associazioni del territorio che possono aiutarci a meglio conseguire i nostri obiettivi.
In questi tempi di disumanizzazione e diffuso senso di precarietà e di regressione culturale il Rotary, con i suoi principi e i suoi valori, può rappresentare un valido punto di riferimento per promuovere e realizzare una cultura ispirata alla educazione della moralità e della mente per spingere gli individui ad agire in modo retto, giusto, gentile .
Ripartire dalla gentilezza, per risanare la decadenza culturale che dà origine ad una realtà sempre più impoverita dove le menti vengono spesso riempite di messaggi vuoti, inutili, privi di morale e di umanità, può essere un antidoto all’odio e alla indifferenza che sembrano dominare una realtà in cui non sappiamo più vivere da esseri umani. C’è un mondo irreale di follia che ci parla di omicidi, femminicidi, infanticidi, ci sono troppe menti malate, prede di violenza
incontrollata, ci siamo dimenticati che l’essenza specifica, ciò che distingue gli esseri umani da tutti gli altri viventi ,è proprio la moralità .
Allora la sfida è reimparare a vivere, tornare ad educare intesa come formazione integrale e rettitudine della mente, per aiutare quelle persone che vivono di un IO virtuale, quello inculcato dalla pubblicità e dalle fiction, a ritrovare il loro IO reale, quello che di fatto ciascuno di noi dovrebbe essere.
Vivere è un arte e non dobbiamo sprecare questa grande opportunità che ci viene offerta, ma imparare a gustare ed assaporare ogni momento della nostra esistenza per viverla con consapevolezza e intensamente, all’insegna della gentilezza e del rispetto per ogni espressione e forma di pensiero.
E allora ci dobbiamo interrogare su quale futuro vogliamo, sapendo che le scelte da fare sono ardue ed impegnative, ma lo dobbiamo fare per i nostri figli, per i nostri giovani costruendo un modello educativo che ridia dignità al genere umano sapendo che la felicità dipende da ciò che siamo, dall’armonia e dall’equilibrio che sappiamo costruire dentro di noi e dal rispetto che mostriamo verso tutto ciò che ci circonda.
Un gesto di gentilezza, di comprensione, di solidarietà, di amicizia è il primo e il più semplice atto di benessere che possiamo fare per sentirci sereni e soddisfatti di noi stessi, per essere d’esempio e per contribuire a realizzare il cambiamento.
Buona vita a tutti !



Documenti allegati